Ylang-Ylang

La Cananga odorata, comunemente conosciuta come ilang-ilang o ylang-ylang, è un albero della famiglia delle Annonaceae dai cui fiori si ricava l'omonima essenza usata in fitoterapia.

Cananga odorata Blanco1.221-cropped.jpg
Foglie di Cananga odorata
 
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Magnoliales
Famiglia Annonaceae
Genere Cananga
Specie Cananga odorata
Nomenclatura binomiale
Cananga odorata

L'olio essenziale di Ylang Ylang è ricavato da Cananga odorata, una pianta della famiglia delle Annonaceae. Conosciuto per le sue numerose proprietà, svolge un'azione calmante, ipotensiva e afrodisiaca, utile anche come tonico e astringente. Scopriamolo meglio.

 

Proprietà e benefici dell'olio essenziale di ylang ylang

Calmante se inalato svolge un'azione rilassante sul sistema nervoso, attenua disturbi come l'ansia, depressione, irritabilità, nervosismo ed insonnia. L’olio essenziale di ylang ylang crea armonia in caso di contrasti, collera, rancore e frustrazione, perché favorisce la comprensione e il perdono, dissolve le delusioni e le offese, ripristina il desiderio di amare;

Ipotensivo, l’essenza è in grado di abbassare la pressione arteriosa e di attenuare i disturbi provocati sul sistema cardio-circolatorio dallo stress, come palpitazioni e tachicardia.

Afrodisiaco è un olio essenziale erotico, utile per risvegliare i sensi, in caso di frigidità, impotenza, e per chi non riesce a lasciarsi andare;allontana il dubbio, le insicurezze e i sentimenti bloccati. È di grande aiuto nella femminilità repressa perché libera la gioia, la sensualità, l'euforia e la sicurezza interna.

Tonificante e astringente per la pelle è indicato in caso di acne e produzione eccessiva di sebo: se diluite qualche goccia nel detergente per il viso, il derma recupera tono e luminosità. Se versato in piccole dosi, in olio di cocco o burro di Karitè, è un ottimonutriente e protettivo per i capelli, soggetti a salsedine, vento e sole.

 

 

Descrizione della pianta

Albero alto fino a 12-15 metri, originario dell'Indonesia, diffuso anche in Australia e in parte dell'Asia, sempreverde o semi-sempreverde. Ha fusto eretto, molto ramificato che dà origine a una chioma ben equilibrata.

Le foglie sono grandi, di colore verde scuro, lucide, di forma lanceolata e con margini ondulati; sulla pagina inferiore sono leggermente pubescenti.

In primavera e in autunno produce numerosi fiori all'ascella fogliare, solitari o riuniti in piccoli grappoli; hanno 3-5 petali allungati, penduli, di colore giallo-verdastro somiglianti a una stella a 5 punte, che diventano giallo intenso quando arrivano a maturità.

 

Parte utilizzata

I fiori sono le parti che vengono utilizzate per effettuare le distillazioni. 

 

Metodo di estrazione

Distillazione per corrente di vapore.

 

Nota dell'olio essenziale di ylang ylang

Nota di cuore: profumo dolce, floreale, speziato.

Gli olii essenziali afrodisiaci non solo danno una mano al desiderio sessuale ma favoriscono uno stato di salute mentale e fisica piu' equilibrata e, di conseguenza, piu' serena. Uno dei 5 oli essenziali piu' potenti e' l'Ylang-Ylang, che favorisce e stimola l'eccitazione sia nella donna che nell'uomo.

 

L'Ylang-ylang, un potente afrodisiaco

Gli alberi di Ylang-ylang sono tipici delle regioni tropicali di Java, Indonesia, Filippine e Madagascar. 

L'albero di Ylang-ylang può essere coltivato anche in climi piu' temperati, se posti in condizioni di serra, ma senza condizioni climatiche "naturali", non sviluppa il pieno potenziale di cui solitamente è caratterizzato, e che rende così efficace il suo olio essenziale afrodisiaco. Le foglie di Ylang-ylang sono lunghe, lisce e lucide, con i rami a caduta simili a quelli del salice. Gli alberi sono sempreverdi e le foglie hanno un caratteristico colore giallo, che emana un fantastico profumo.

Gli olii essenziali afrodisiaci prodotti dal frutto di questo albero viengono usati per l'aroma terapia, per creare profumi e cosmetici vari.

Lo Ylang-ylang è conosciuto come il "fiore dei fiori", ecco perche' cosi' popolare e famoso in tutto il mondo degli oli essenziali afrodisiaci. L'olio essenziale prodotto dai suoi frutti contribuisce a migliorare la struttura e l'aspetto di invecchiamento della pelle.

Lo Ylang-ylang, infatti, oltre alle qualita' citte fino ad ora, ha un effetto tonificante per la pelle, equilibrando la produzione di sebo (prevenendo così brufoli e punti neri).

L'olio essenziale afrodisiaco di ylang-ylang è spesso usato per rilassare i nervi. Il profumo stimolante dell'olio, diminuisce la produzione di adrenalina ,aiuta il corpo a superare lo stress, la frustrazione, la rabbia, gli attacchi di panico, ansia, paura, shock, bilanciando la pressione del sangue. Questo fantastico olio aiuta a combattere la depressione grazie al suo effetto euforico, garantendovi la serenità durante tutto l'arco della giornata.

Le caratteristiche principali dell'Ylang-ylang

Le carattiristiche piu' importanti le possiamo riassumere cosi':

aiuta a risvegliare i sensi, in caso di frigidità e impotenza, e per chi non riesce a lasciarsi andare, allontana il dubbio, le insicurezze e i sentimenti bloccati. L'olio essenziale di ylang ylang è di grande aiuto nella femminilità repressa perché libera la gioia, la sensualità, l'euforia e la sicurezza interna. Crea armonia in caso di contrasti, collera, rancore e frustrazione, perché favorisce la comprensione e il perdono, dissolve le delusioni e ripristina il desiderio di amare. 

Bibliografia

-Dizionario degli oli essenziali di B. Rieder e F. Wollner
-Aromaterapia pratica di S. Price
-Aromakosmetik di Junemann/Tisserand
-Profumi e psiche di S. Fischer

 

Joomla templates by a4joomla